CZ EN FR DE IT PL ES
Giorno Notte

50 sfumature di canederli cechi

Li trovate sulle tavole bandite a festa, nei migliori ristoranti, ma anche nelle normali osterie. Sono amati e disprezzati. Sono così tipici da diventare un vero e proprio fenomeno della gastronomia e della cultura ceca. Sono semplicemente i canederli.

Con “canederli” si intende una pietanza preparata con un impasto cotto in acqua salata o a vapore. I canederli dovrebbero avere un sapore delicato ed essere morbidi, caldi e appiccicosi in superficie. I canederli apparvero per la prima volta nei ricettari cechi all’inizio del XIX secolo, quando venivano consumati come piatto principale. Oggi, invece, vengono serviti piuttosto come contorno.

Esistono diversi tipi di canederli: lievitati, di patate, di pane e di Karlovy Vary, nel cui impasto vengono aggiunti anche erbe e albumi montati a neve. I Cechi amano i canederli e ne hanno quindi creati diversi per aspetto, forma e dimensioni, come ad esempio quelli piccoli, noti come gnocchi, quelli oblunghi, detti šišky (pigne), e quelli ripieni con carne affumicata tritata o crauti fermentati. I canederli figurano nella maggior parte dei piatti tipici come la svíčková na smetaně (filetto di manzo con salsa alla panna e canederli) e il vepřo knedlo zelo (arrosto di maiale con canederli e crauti fermentati). I canederli vengono serviti con qualsiasi tipo di carne rossa o bianca. Insieme alla carne e alle salse alla panna rappresentano la “santissima trinità” della gastronomia ceca.

I canederli, tuttavia, si consumano anche dolci: o ripieni di frutta, con semi di papavero e zucchero, pan di zenzero grattugiato e powidl, o con “žahour”, una salsa dolce di mirtilli tipica della Boemia meridionale.

Sul sito Web www.czechspecials.cz trovate maggiori informazioni sulla cucina ceca e sui migliori ristoranti in cui assaggiare queste specialità.

Segui i suggerimenti Cool sulla Repubblica Ceca nel tuo telefono
  • Ricerca di eventi in base alla tua posizione
  • Il tuo piano di viaggio sempre a portata di mano
  • Elenco dei luoghi che non vuoi saltarer